Exemple

Tamer

Luglio 2019: Tamer è un bimbo di 17 mesi che ha contratto una encefalite virale, a causa della quale, ora, riporta danni neurologici gravi permanenti. Il lato sinistro del corpo è completamente paralizzato, e dall’esame neurologico sembra ci siano gravi deficit della vista e dell’udito. Non riesce a deglutire in modo corretto, motivo per cui gli è stata inserita una PEG (gastrostomia endoscopica percutanea), ossia un tubicino che dall’esterno entra direttamente nello stomaco, per alimentarlo. Ma la mamma non può dargli il giusto nutrimento  e ci siamo attivati per poter portare il giusto alimento, delle pappe portate dall’Italia, che contengono i nutrienti adatti e che sono somministabili tramite peg.
Ci siamo impegnati a portare questo alimenti speciale ogni mese.

Vivendo in un campo profughi, le condizioni igieniche non sono state e non saranno di aiuto. Dovrebbe sostituire il tubicino, ma, per lo stesso motivo, al campo non è fattibile. Il bimbo ha un’infezione in corso e gli stiamo somministrando antibiotico. Non sappiamo davvero come andrà ma ci stiamo provando.

Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *