I NOSTRI PROGETTI

La guerra civile in Siria che dura dal 2011 ha ucciso migliaia di persone e ne ha disperse a  milioni, di cui  milioni sono diventati rifugiati….

PROGETTI CONCLUSI

Emergency Yarmouk

Ringraziamo tutti quanti ci hanno sostenuto,  insieme al Comitato Mahmud abbiamo consegnato  a Jafra Foundation 2.109$ con cui sono stati acquistati e consegnati 54 pacchi alimentari a 54 famiglie con 3 o più figli che vivono nella città di ‪Yarmouk‬ dove le condizioni di sopravvivenza sono estreme. Jafra received the amount of 2,109$. Jafra used the amount to purchase [...]

Bimbi orfani ad Atma

                    Queste foto si riferiscono ad un gruppo di bambini orfani che vivono nella tendopoli di Atma, uno dei più grandi campi profughi presenti in territorio siriano lungo il confine turco, nella regione di Idlib. Atma era un campo di olivi sotto i quali la gente che scappava dalla […]

La casa di Daraa, una scuola per piccoli orfani

Daraa è un città situata nel sud della Siria, al confine con la Giordania, teatro fin dal 2011 di sanguinosi scontri e devastazioni tra la popolazione civile.  Gli organismi internazionali faticano a tenere il conto delle vittime civili e dei profughi sfollati, ma soprattutto dei bambini, vittime inermi della follia altrui. Qui a Daraa, tra macerie e distruzione, The […]

Progetto orfani di Atma: acqua potabile e fresca per tutti!

Prosegue il nostro progetto di sostegno al campo profughi di Atma, al gruppo di bimbi orfani ma anche, quando possibile, a tutta la comunità. D’intesa con i nostri partner che ci fanno avere notizie sempre aggiornate sulla situazione dei bimbi e del campo in generale, abbiamo scelto di concentrare i nostri sforzi su un bene preziosissimo, molto difficile da reperire in quel luogo: acqua pulita […]

Distribuzione del latte ai piccoli orfani di Atma

                  Oggi i piccoli orfani di Atma hanno ricevuto un litro di latte ciascuno  e i loro sorrisi ci rendono felici! Grazie a tutti coloro che ci hanno consentito di realizzare questo piccolo gesto. E soprattutto grazie a Marzia Scura alla sua generosità che i bimbi oggi […]